10 Mosse per Arredare Velocemente la tua Casa in Stile Shabby Chic

Aggiornato il: mar 11

Sicuramente avrai sentito parlare dello stile di Interior Design che sta conquistando posizioni nelle classifiche per l’arredamento casa preferito dagli italiani.


Ma prima di tutto ti starai chiedendo…


Che cos’è lo stile d’arredamento Shabby?


Nato nelle campagne inglesi durante il periodo Vittoriano, letteralmente significa, usurato, logoro, vissuto. Sì, perché più i dettagli sono vintage meglio lo stile è rappresentato.


Stiamo parlando di mobili e complementi eleganti invecchiati ad hoc, ricchi di intarsi e con forme morbide. Per donare quest’effetto “vecchio” gli artigiani utilizzano vernici pastello e tonalità neutre che richiamano i colori della natura.


Non esistono difetti di lavorazione e di colore (seppure molto evidenti), ma un modo diverso di interpretare gli ambienti.


Sapevi che NON tutti possono utilizzare lo stile Shabby?


Ora ti starai domandando…


“Che cosa intendono con questo?”


Adesso ti riveliamo l’arcano…


Svariati studi di psicologia e analisi statistiche attestano che questo stile di arredamento è scelto soprattutto da persone con forte emotività. Stiamo parlando di individui che hanno bisogno di sicurezza.


Per questo si circondano di ambienti confortevoli immersi in un’atmosfera informale.


Prima di rivelarti le 10 mosse per arredare la tua casa in Stile Shabby, dobbiamo fare una premessa fondamentale, cioè un consiglio per evitare uno degli errori più comuni che la gente commette…


NON RIEMPIRE LE STANZE!


Sì, a volte si pensa che questo stile implichi il dover riempire troppo gli spazi di mobili e oggetti in tema. SBAGLIATO.


In questo modo, rendiamo gli ambienti caotici e per niente confortevoli.


Okay, ci siamo! Ecco i 10 suggerimenti per uno Stile Shabby perfetto.



1. COLORI


Le tonalità tipiche di questo stile sono i cosiddetti colori neutri. Simbolo di eleganza e semplicità, permettono di illuminare gli spazi e renderli flessibili. Infatti, possono essere abbinati tra loro e con colori forti o freddi in contrasto.


Ecco una selezione di colori utilizzati dai migliori interior designer nelle case Shabby chic.


Iniziamo dal più comune: il BIANCO.


È l’acerrimo “nemico” del nero, è l’espressione finale del mix di tutti i colori.


Non aver paura di osare!


I complementi d’arredo e le pareti bianche donano forma e movimento alle stanze, le danno ordine, illuminano gli spazi in ombra e sono simbolo di eleganza.


Ora è il turno del GRIGIO, simbolo di malinconia e raffinatezza. Donerà agli ambienti equilibrio e neutralità.


Ma non possiamo parlare di colori Shabby chic senza menzionare le caratteristiche accoglienti e calde delle tonalità del BEIGE. È utilizzato soprattutto sulle pareti, mobili e tende per donare pace e calma in tutta la casa.


Come ultimo colore scelto dai nostri esperti per una tipica casa Shabby, ecco il TORTORA. È il colore perfetto per ogni stanza, dalla cucina alla camera da letto, non stanca mai.


Tornato in voga negli ultimi anni, è utilizzato molto nel tessile per dare un tocco elegante in più agli ambienti. Si abbina a qualsiasi altro colore, ma in particolare al bianco e alle sfumature di grigio.



2. PARETI


Il consiglio migliore è evitare le pareti “super” lisce. Ma non esagerate con effetti grossolani e scrostati, perché alla lunga possono stancare.


Si può pensare, invece, ad intonaci a grana più grossa o all’utilizzo di inserti in legno o altri elementi presenti in natura.


Insomma, puoi dare libero sfogo alla tua immaginazione ma senza esagerare.



3. MOBILI


Ricordi quel famoso mobile in legno antico e pieno di polvere che ti hanno regalato e che hai abbandonato in qualche deposito o cantina?


È il momento di tirarlo fuori!


La parola d’ordine è VISSUTO. Il tuo falegname di fiducia saprà cosa fare



4. TESSILE


La biancheria per la casa gioca un ruolo importante in questo stile.


Dalla tovaglia in cotone al gran foulard per proteggere il tuo divano, passando per cuscini arredo, decorare gli spazi è un gioco da ragazzi.


Puoi anche abbondare in questo caso, basta non osare troppo con i colori, che devono essere neutri e richiamare la natura con decori POIS, RIGATI e FLOREALI.



5. PAVIMENTI


Se hai la fortuna di avere un pavimento in legno, puoi riportarlo al grezzo e poi riverniciarlo, anche di bianco, utilizzando però una vernice ad alta resistenza.


Per i meno fortunati, la pietra può andare. Cerca di scegliere pietre naturali se la tua casa è in campagna o altrimenti gres porcellanato effetto pietra.


ATTENZIONE… non esagerare con la pietra! Lo stile Shabby non va confuso con il rustico.



6. OGGETTI E COMPLEMENTI


Ma, per rendere la tua casa Shabby davvero unica, devi fare attenzione a scegliere oggetti che creino un’atmosfera confortevole e calda in tutti gli ambienti.


In quasi tutte le città organizzano ogni tanto il mercatino dell’usato o del vintage.


Fai il pieno di vasi, candele, stoviglie, cornici e tanto altro.



7. ILLUMINAZIONE


Una casa in stile Shabby è tipicamente poco illuminata, in modo da renderla quasi misteriosa.


Dovrai prevedere più punti di luce, posizionati strategicamente in tutta la casa, lampade appoggiate sui tavolini, lampade da terra, candele accese, applique da parete, lampadario a soffitto sul tavolo da pranzo.



8. DETTAGLI


Ricordi il mercatino dell’usato di qualche riga fa?


Non dimenticare uno specchio vintage, magari anche un po' logorato.


Oltre ad elementi in legno, utilizza dettagli in ferro battuto realizzati a mano.

Il tutto va utilizzato con sobrietà ma pensato come se fosse un’opera d’arte.



9. PROFUMO


Il profumo? Sì, bisogna fare attenzione anche al profumo che si percepisce in casa.


Ogni casa Shabby che si rispetti deve evocare delle percezioni sensoriali particolari.


Per scegliere la fragranza migliore prova a fare questo esercizio…


  • Posizionati in un punto in cui è possibile osservare il maggior numero di dettagli della tua casa

  • Osserva gli ambienti per 10 secondi. Poi…

  • Chiudi gli occhi


Il profumo dovrà ricordarti la natura, i fiori, i campi, il legno.


Il nostro consiglio è utilizzare fragranze alla rosa o alla lavanda.



10. GIARDINO


Lo stile Shabby continua anche all’esterno.


Dai libero sfogo al tuo estro creativo!


Utilizza dettagli come tavolini e sedie in legno o ferro battuto per una colazione in stile campagna inglese, ma anche fioriere, innaffiatoi, biciclette e carretti.


Ma non è finita qui…


Vogliamo regalarti alcune immagini che potranno farti capire meglio questo stile carico di storia e pieno di emozioni che gli italiani stanno scegliendo per le loro abitazioni.


Ricorda che sul nostro sito potrai trovare la selezione di prodotti pensata dai nostri designer che potrebbe aiutarti ad arredare la tua casa in stile Shabby.


Puoi trovarla qui.


Ci vediamo nel Look del prossimo mese…


Che ne dici? Scrivilo nei commenti...

Ogni giorno un nuovo consiglio per arredare la tua casa sul nostro account Instagram curato dai nostri esperti designer. Seguici su @gemitexspa

Non dimenticare di iscriverti al nostro sito. Otterrai codici sconto, consigli d'arredamento e tanto altro ancora... Ma la cosa più importante...E' GRATIS!!!

Team Gemitex






61 visualizzazioni
© 2020 Gemitex S.p.A. All rights reserved
Scrivici a customer.care@gemitex.it
via Nicola Barbato 2, Andria (BT) - Italy